Sesso anale: come si fa?

Sesso anale: come si fa?

Sesso anale, pratica poco ortodossa ma che suscita desiderio e curiosità.

Non tutte le donne sono disposte a concedere il proprio ano, infatti gli uomini, per poter godere di determinati piaceri sublimi, si affidano a delle accompagnatrici che pubblicizzano la loro attività su portali specializzati in annunci escort.

In effetti non sono poi molte le persone che si lasciano andare al godimento procurato dallo sfintere. Vuoi per credenze religiose, vuoi per un senso di vergogna e pudicizia.

Sesso anale: come fanno le escort?

Abbiamo chiesto a diverse escort di lusso cosa ne pensino del sesso anale e come si organizzino per concederlo ai propri clienti.

Laurie, topclass escort lusso a Bologna Riccione ci racconta qualcosa in proposito:

“Beh, io offro tra i miei servizi anche l’anal anche perché me lo chiedono tutti i clienti. A casa le loro mogli e fidanzate non lo concedono e quindi chiamano noi accompagnatrici di alto bordo. A me piace molto e non capisco cosa ci sia di così perverso. Una cosa è certa: prima di poter essere penetrata devo farmi un clistere”.

Più o meno della stessa opinione è Candy, giovane escort di alto livello a Roma, che ci confida:

“Il sesso anale è un piacere a cui non potrei mai rinunciare ma non lo faccio senza accorgimenti preventivi. Prima di ogni rapporto eseguo sempre un lavaggio interno attraverso delle specifiche pompette che si trovano in farmacia, senza non riuscirei”.

Un’altra accompagnatrice costosa a Bologna invece ci riferisce di ulteriori problematiche che possono insorgere quando si pratica il sesso anale:

“Io sono una luxury escort e non posso permettermi figuracce, quindi prima di un rapporto alla greca non mangio. Arrivo anche a digiunare per sei ore di seguito”.

Poi ci sono le escort giovanissime che faticano a concedere rapporti anali per via del dolore che essi procurano. Ci racconta la sua esperienza una topclass escort di lusso a Firenze:

“Io ho 19 anni e dacché sono diventata maggiorenne ho cominciato col sesso a pagamento. Non avevo mai fatto sesso anale prima di qualche mese fa e ancora fatico. Chiedo sempre ai clienti comprensione per il fatto di essere una novizia. Necessito spesso di lubrificazione e mi allargo con più facilità se mi si pratica anche un ottimo cunnilingus in contemporanea”.

Possono essere utili i vibratori?

Esistono modelle escort a Roma che si allenano al sesso anale giocando con degli anal toys. È il caso di Sofia, escort di altissimo livelloo, che afferma:

“Addestro il mio ano così come faccio con i miei glutei e tutto il mio corpo in palestra. Gli ammenicoli che inserisco sono di varia grandezza, perché anche i miei clienti hanno il pene di differenti dimensioni. Vanno dai 5 cm per gli asiatici ai 40 per i negroidi”.

Quali sono le posizioni migliori per fare del buon sesso anale?

Checché se ne pensi, non esiste solo la posizione della pecorina per fare un superbo sesso alla greca. Ce lo spiega Gloria, escort di lusso a Milano ragazza super atletica:

“La mia posizione preferita è quella del missionario sodomizzato: chi sta sotto appoggia le gambe più in alto che può e viene penetrato nell’ano invece che entro la vagina”.

Contraria all’analità è una escort di alto livello a Arezzo Prato Luccaa che asserisce:

“Non nego il sesso anale ai miei clienti ma non è la mia specialità perché temo che il mio ano col tempo si allarghi troppo sino a portarmi come spiacevole conseguenza il non controllo dello sfintere e quindi la perdita delle feci mentre cammino”.

 

perversioni sessuali: quanto piacciono agli uomini?

videochiamate erotiche il covid cambia il modo di fare sessoo

escort di lusso italiane quanto costano

escort di classe a roma quello che propone la rete

topclass escort di lusso come diventare una ragazza milionaria

accompagnatrici di alto livello a pisa livorno si vendono per mantenere i fidanzati disoccupati

escort escort di lusso e prostituta che differenza c’è

escort e clienti ottuagenari limportante e che abbiano molti soldi

 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>