Escort e clienti ottuagenari

Escort e clienti ottuagenari, uno strano binomio sessuale. Intervistiamo oggi una delle piu’ famose topclass escort a Pisa Livorno, Iriza luxury companion, la quale ci rivela che i clienti migliori sono gli ultra ottantenni, i vecchietti insomma, e ci spiega il perché.

Per intervistare Iriza ho fatto davvero molto fatica. È sempre super impegnata. D’altronde è una delle accompagnatrici di lusso piu’ pagate in Toscana grazie ad una particolarità che la rende molto richiesta: il culo. Ebbene sì’, questa ragazza ha un corpo magnifico, ma detiene il record assoluto in Italia per i glutei piu’ belli. È stata miss culetto d’oro ad un concorso indetto in Costa Azzurra in uno dei locali di Briatore. È davvero una escort di lusso che non tutti si possono permettere. Detiene un altro record, quello di essere la escort di alto livello piu’ amata dai vecchietti molto ricchi.

Escort e clienti ottuagenari: la escort che adora i nonni.

Giungo in uno degli appartamenti in cui riceve, quello a Pisa, posto in un palazzo antico e di grande pregio artistico. Mi riceve indossando un miniabito scollatissimo che per poco non mi causa un infarto. Bionda, capelli lunghi, un viso spiritoso ma anche parecchio intrigante che mi ricorda davvero Shakira quando era giovane.

Mi fa accomodare in un salone principesco e mi porta da bere una bottiglia di Veuve Clicquot accompagnata da due altissimi calici di cristallo rosso lavorati a mano con profili in oro zecchino, molto belli anche loro, come tutto il resto. Dopo i soliti convenevoli, inizio a farle qualche domanda.

Di dove sei?

Sono italiana, o meglio, del Trentino alto Adige, regione splendida ma che ha poco a che fare col resto d’Italia. Da noi non ci sono molte escort, sai? È questo il motivo per cui ho deciso di spostarmi in Toscana. Qua la gente è piu’ aperta mentalmente all’idea di fare sesso a pagamento.

Da quanto tempo pratichi?

Sono sempre stata una escort di classe, prima per puro piacere e poi per lavoro. Mi sono detta: “Visto che mi piace cosi’ tanto il sesso, potrei anche guadagnarci e vivere di denaro e piacere”. Ho fatto la scelta migliore della mia vita, non credi? (Ride).

Prima di diventare una delle accompagnatrici piu’ ricche e famose d’Italia cosa facevi?

Veramente non ho mai fatto nulla, a parte frequentare la scuola. Anche ora studio e sono davvero bravissima.

Escort e clienti ottuagenari: il perché di questa preferenza.

Come hai cominciato la tua carriera sfolgorante?

A 14 anni avevo già il corpo prorompente che vedi ora e mi divertiva sedurre gli uomini, ma senza arrivare mai al dunque. Ai tempi frequentavo una amica milionaria da cui passavo le notti nel fine settimana.  Viveva in una enorme villa piena di agi e lussi. Con lei stava anche il nonno, un uomo facoltosissimo e molto famoso. Non ti dico chi è perché non vorrei querele, comunque aveva già una certa età e una di quelle notti lo vidi sostare davanti alla camera dove dormivo. Fingendo di essere addormentata, mi tirai su la camicia da notte mostrando il mio culo aperto. L’idea mi eccitava tantissimo perché supponevo che lui non avrebbe potuto avere reazioni. Continuò cosi per qualche settimana. Mi divertivo a tormentarlo con la scusa che tanto io stavo dormendo, ignara delle posizioni sensuali in cui mi mettevo.

Una notte però lui si avvicinò al letto e cominciò a toccarmi delicatamente, poi ad accarezzarmi e infine prese il coraggio di baciarmi i glutei sino a giungere a leccarmi l’ano. Provai un piacere infinito che ricordo ancora oggi. Le notti seguenti io, sempre fingendo di dormire, gli porsi anche il mio seno e la mia figa. Mi baciò per ore, sempre in maniera estremamente delicata e quasi timorosa di potermi svegliare. Ricordo gli orgasmi intensi che quel vecchietto mi procurava e la fatica che facevo a non ansimare. Ho ancora l’immagine vivida nella mia mente della sua testa tra le mie cosce, della sua lingua sul mio clitoride, delle sue mani sul mio seno che strizzavano dolcemente i miei capezzoli.

Molto eccitante come racconto. Ma poi come finì?

Una notte, dopo mesi, mentre mi succhiava ovunque, mi infilò le dita nell’ano e nella vagina e in quel momento non seppi resistere. Ebbi un orgasmo multiplo che non riuscì a tacere. Aprii gli occhi, lo guardai bere tutta la mia umidità. Divenne quindi il mio amante segreto per due anni, l’uomo con cui io scoprì il sesso, e visto che era molto ricco, mi mantenne per tutto quel periodo. Poi morì, e cominciai a cercare uno come lui.

Quindi è questo il motivo per cui il binomio escort e clienti ottuagenari ti si addice?

Ovviamente adesso faccio sesso anche con uomini molto piu’ giovani, ma l’imprinting sessuale me lo ha dato un ottantenne vigoroso e certamente preferisco un cliente anziano ad un ventenne che di sesso non capisce proprio nulla.

Escort e clienti ottuagenari: a questi uomini funziona l’arnese?

Beh, si’. Esiste il Viagra, il Cialis. Ormai nessuno ha piu’ problemi in quel senso.

Come hai cominciato?

Ho semplicemente fatto inserire le mie foto su diversi siti per annunci escort lusso cominciando a ricevere richieste. È stato tutto molto naturale.

Hai amiche tra le accompagnatrici?

Ho una infinità di colleghe a cui voglio molto bene e con le quali collaboro, tipo Gloria, topclass escort lusso a Genova oppure Valentina, escort di alto livello a Roma  .

Quali sono e quanto costano tue prestazioni?

Non sono per tutti. I miei servizi costano molto anche perché offro un anale di altissima qualità data la perfezione del mio corpo. Si parte dalle 700 a salire. Oltre al sesso anale offro blow job scoperto con venuta in bocca, baci alla francese, rimming anale reciproco, 69…e insomma, tutto!

Quando smetterai di fare questo lavoro?

Penso mai. Finché avrò vita, io farò sesso. Che senso avrebbe la vita altrimenti? Sono molto ben recensita sui siti di recensioni escort, ho decine di clienti che mi adorano. Non è proprio il momento di pensare a quando tutto questo rimarrà solo un ricordo.

 

 

Potrebbe anche interessarti:

 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>