Escort di lusso certificate

Escort di lusso certificate: cosa le rende diverse dalle donne ordinarie? È una domanda la cui risposta sembra scontata: si pensa che le accompagnatrici di alto livello, quelle che appaiono nei siti specializzati in annunci escort, specie a Milano, Roma, Bologna e Venezia, siano solo belle, giovani e colte ma c’è molto, molto altro. Scopriamolo insieme.

Escort di lusso certificate: L’orgasmo multi sonoro.

È pur vero che nessuno o quasi riesce a raggiungere l’orgasmo in silenzio, ma le Escort di lusso certificate emettono dei suoi molto particolari che non si limitano ad essere dei semplici vocalizzi di piacere. Che raggiungono determinati valori in Hertz.

Le cortigiane topclass escort lusso promuovono un rapporto sessuale melodioso molto tecnico in relazione allo sforzo fisico, come se fossero la palestra a sollevare i pesi, ma i loro polmoni rispondono in maniera diversa all’eccitazione sessuale che, a sua volta, determina un corrugamento dei muscoli della laringe.

Mentre le altre fanno “ah, ah, ah” con un suono monotono, loro riescono ad emettere anche frequenze diversificate.

Ma a cosa serve questo cinguettio? Certamente ce lo starete chiedendo. Ebbene, secondo esimi studiosi, gemiti e i gridolini a frequenza diversificata stimolerebbero l’eccitamento genitale e guiderebbero l’uomo durante il rapporto cercando di ottenerne un proprio beneficio.

Questi vocalizzi rappresenterebbero una forma di incoraggiamento per il partner al fine di indicargli se è sulla strada giusta o meno. Non solo, questo canto delle sirene sarebbe anche un modo per fortificare la sua autostima.

In base al suono emesso, l’uomo, come ipnotizzato, riuscirebbe a comprendere quale sia il ritmo e la posizione sessuale da prediligere, evitando così di commettere errori.

Questa rara arte si impara presso scuole segretissime che solo le escort luxury conoscono e si tramandano.

Escort di lusso certificate: Hanno e concedono orgasmi multipli a ritmo di musica.

Muoversi a ritmo di musica attiva le stesse parti del cerebro deputate al funzionamento dell’orgasmo sessuale, ma solo le escort di Milano e anche le accompagnatrici di Roma riescono ad avere orgasmi ballando.

Una ricerca di esimi scienziati ha notato che esistono analogie nel cervello nel momento in cui percepisce l’apice del piacere sessuale e quello in cui percepisce le sensazioni date dall’ascolto della musica.

Analizzando gli input sensoriali da cui proviene l’orgasmo, gli studiosi hanno scoperto come questo dipende, non solo dalla provocazione e della sollecitazione di zone erogene, ma anche dal movimento neurale, cioè da una successione elettrica collegata al ritmo preso dalla sollecitazione stessa.

Se detta sollecitazione arriva una determinata intensità, riesce difatti a modificare le frequenze delle onde cerebrali, generando uno stato di estasi da cui proviene l’orgasmo.

Per gli scienziati il trascinamento neurale porta a emozioni molto somiglianti a quelle provate ascoltando musica o pure danzando.

Le escort di lusso a Roma, per esempio, essendo per lo più cubiste, ballerine, e in generale, insegnanti di aerobica, hanno questa parte del cervello più sviluppata e riescono anche ad avere orgasmi multipli anche solo ballando.

Questa situazione non è figlia del caso, ma ha un motivo più recondito che è collegato all’evoluzione.  Danza e musica sono presenti negli antichi rituali relativi all’accoppiamento.

Solo le ballerine migliori venivano scelte come mogli, in quanto più capaci di godere e di procreare figli.

Escort di lusso certificate: cosa dicono i clienti

Nei vari siti di recensioni escort, possiamo leggere, oltre alle opinioni ed alle esperienze dei vari utenti, anche curiosità relative alle peculiarità sovra descritte di determinate escort di lusso in Italia.

Se pensavate fossero eresie, vi dovrete ricredere.

LEGGI ANCHE

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>