Studentesse escort di lusso a Roma

Studentesse escort di lusso a Roma, ce ne sono così tante, che se lo sapessero i loro genitori, si suiciderebbero, magari per primo il padre, che a sua volta le frequenta di nascosto. L’ipocrisia della società non ha mai limiti.

Iriza, accompagnatrice topclass, ha 20 anni, bionda, un corpo stupendo, seno prosperoso, un fondoschiena rotondo, sodo. È al secondo anno di Lettere e Filosofia, la sua convivente frequenta Giurisprudenza. Entrambe sono studentesse escort di lusso a Roma. Iriza riceve anche a Bolzano e Trento perché è lì che vive quando non sta a Roma.

Iriza dichiara di non considerarsi una meretrice perché non sta in strada. Definisce quello che fa “sex working”. Ci rendiamo conto che forse sta dicendo fesserie, ma la lasciamo continuare nel proprio autoinganno.

Studentesse escort di lusso a Roma: studio e sesso a pagamento

Iriza ribadisce di svolgere la nobile professione solo nel tempo libero. Detesta definirsi puttana, anche se oggettivamente lo è, ma si sa, essendo una fervente estimatrice di certe correnti politiche deliranti, si diverte a giocare con le parole, quasi come se ne avesse in realtà una gran paura.

Prostituzione quindi? No, fa più figo definirlo “sex working” perché secondo la visione comune e borghese, le mignotte stanno solo in strada. Iriza e la sua amica pagano i loro annunci escort lusso Roma su siti specializzati per accompagnatrici di alto livello.

Si sentono in pace con la coscienza perché secondo loro non esiste disparità di potere tra cliente ed escort di alto livello: le ragazze hanno la giovinezza e la bellezza, i clienti i soldi. È uno scambio equo.

Studentesse escort di lusso a Roma: non siamo prostitute ma fidanzatine.

Iriza e la sua amica insistono affermando di essere diverse dalle altre, più colte, più indipendenti e più furbe di quelle povere derelitte che fanno, per esempio, le webcam girls. Loro sono fidanzatine a pagamento. Non fanno solo sesso: in cambio di tanti soldi danno anche dolcezza, sorrisi, stimoli mentali e a volte cucinano pure.

Studentesse escort di lusso a Roma: come vanno gli affari con il Covid

Iriza dichiara che c’è tantissima domanda nonostante il Covid ma che preferisce comunque selezionare la sua clientela. Vuole solo consumatori ricchi, molto generosi e che non fanno tante storie. Evita chi mercanteggia. Non fa sconti, non tratta sulle sue tariffe, è assolutamente risoluta. Offre un servizio completo, anale incluso e continua ad essere convinta di non essere una meretrice.

Asserisce di essere piuttosto una imprenditrice di successo che si assume il rischio di impresa, senza volere mediatori di sorta. Il suo obbiettivo è quello di laurearsi. Rifiuta l’idea di vivere in una casa piccola e di avere un’utilitaria, e infatti gira già in Porche e veste Prada, Gucci, Versace. Indossa diversi anelli d’oro bianco con diamanti e un orologio Cartier Sono regali dei suoi amanti.

Studentesse escort di lusso a Roma: tariffe e durata degli incontri.

Iriza evita gli incontri da 1 ora, proprio non li sopporta. Fa minimo 3 ore a 800 euro ma preferisce decisamente trascorrere delle notti e delle giornate intere con i clienti in modo che si crei amicizia e complicità.

Gli uomini che le si presentano sono sempre facoltosi, attori, cantanti, cavalieri d’industria.

Iriza è già ricca e abbastanza famosa. Si leggono recensioni escort meravigliose su di lei in ogni dove. È davvero una fidanzatina ideale, peccato che la si debba pagare, e non poco.

LEGGI ANCHE:

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>